Deborah Compagnoni, la difficile separazione con Alessandro Benetton: dopo anni la verità

La sciatrice più vincente della storia azzurra ha vissuto la difficile separazione con Alessandro Benetton, noto imprenditore italiano

Mentre tra gli uomini tutti ricordano il nome di Alberto Tomba, la sciatrice che senza alcun dubbio ha lasciato il segno più profondo nella storia dello sci alpino italiano è proprio la Compagnoni. Vincitrice di una Coppa del Mondo nella disciplina dello slalom gigante, l’ex atleta ha conquistato tre medaglie d’oro in altrettante edizioni dei giochi olimpici invernali.

 

Deborah Compagnoni (Instagram)

Ritiratasi dalle gare verso la fine degli anni novanta, nel corso della sua carriera Deborah ha subito svariati infortuni. I problemi fisici non le hanno impedito tuttavia di rendersi assoluta protagonista all’interno del panorama mondiale dello sci. Recentemente invece, la straordinaria campionessa è stata ospite di Silvia Toffanin nel salotto di “Verissimo”.

Durante le riprese del talk show, la Compagnoni ha toccato diversi argomenti, passando dalla sua carriera alla sua vita privata. Uno dei punti salienti dell’intervista è stato senz’altro il tragico racconto della morte del fratello Jacopo. Quest’ultimo è venuto a mancare in alta montagna per via di una valanga. Nonostante i disperati tentativi messi in atto da parte dei soccorritori, per l’uomo non c’è stato scampo.

Deborah Compagnoni e Alessandro Benetton, ecco il motivo della separazione

In memoria del compianto fratello, la campionessa ha deciso di spendere alcune parole nel corso della sua ospitata a Verissimo: “La montagna lo ha portato via. Era la sua passione, faceva la guida alpina, accompagnava i clienti in montagna. Purtroppo mio fratello stava facendo scialpinismo e una valanga si è staccata”.

Nella parte successiva dell’intervista, Deborah ha spiegato alla padrona di casa il dolore provato dai suoi genitori. Purtroppo una tragedia del genere è impossibile da digerire, motivo per cui il ricordo di Jacopo resterà impresso per sempre nel cuore di tutti i suoi affetti più cari. Un’altra situazione delicata che la Compagnoni ha dovuto affrontare, seppur non paragonabile alla scomparsa del fratello, è quella legata alla separazione con Alessandro Benetton.

Alessandro Benetton e Deborah Compagnoni (Websource)

La cinquantunenne nata in provincia di Sondrio ha messo al mondo tre figli insieme al suo ex marito, i quali si chiamano Agnese, Tobias e Luce. Anche se la loro sembrava una famiglia estremamente unita, improvvisamente l’amore che legava Deborah ad Alessandro si è spento.

Le motivazioni della rottura non sono mai state rese ufficiali, tuttavia ci sono alcune ipotesi che potrebbero avvicinarsi alla realtà. Una di queste potrebbe coincidere con il lockdown forzato a cui tutti noi siamo stati sottoposti. La convivenza h24 avrebbe infatti compromesso irrimediabilmente il loro sentimento, al punto da prendere la decisione di lasciarsi. Ovviamente ripetiamo che non ci sono certezze in merito ma, come riportato da vari siti, questa sembra essere una delle teorie più probabili.