La Regina Elisabetta se n’è andata: non ce la faceva più a stare lì senza Filippo

La Regina Elisabetta ha preso una decisione ben precisa. La sua vita senza Filippo, ad oggi, si fa ancora sentire 

 

Parliamo della famiglia reale e di qualcuno che non passa di certo in secondo piano. La Regina Elisabetta II, dopo tantissimi anni, ancora rappresenta un punto di riferimento e di curiosità per tantissimi di noi. Addirittura, ancora oggi, ci sono costanti notizie attorno alla nostra amata Queen Elisabeth.

regina elisabetta residenza

Oltre alle tante curiosità e indiscrezioni riguardo la sua storia e la sua persona, la Regina Elisabetta ancora attira l’attenzione mediatica. Per quale motivo? Siamo qui oggi proprio per una delle tante notizie sul suo conto, ed una curiosità che sicuramente non conoscono tutti. Vediamo nello specifico di ciò che sta accadendo all’amata Regina Elisabetta II.

Windsor, la sua residenza, ancora fa nascere tante domande in relazione al motivo per il quale sia la “casa” di Queen Elisabeth. Perché non si trasferisce nell’incredibile e magnifico palazzo al centro della sua Londra? C’è una spiegazione ben precisa, oltre al fatto che sembra non abbia in realtà mai voluto veramente vivere all’interno di quel posto.

La Regina Elisabetta II e Buckingham Palace

regina elisabetta residenza

La residenza di Clarence House, per la Regina Elisabetta, è l’unica nella quale vive e vuol continuare a vivere. Nel libro The Firm, grazie alla biografica della famiglia reale Penny Junor, siamo venuti a conoscenza di tantissimi particolari che ci hanno proprio illuminati riguardo la vita della regina in quella residenza. “Nessuno di loro voleva andarsene da quella dimora. Amavano Clarence House; era una casa di famiglia, ma Winston Churchill, che era allora primo ministro, insistette per tornare a Buckingham Palace”.

Un uomo importante come Sir Winston Churchill ha giocato un ruolo molto importante nella situazione in questione. Buckingham Palace, era stato proprio lui ad incoraggiare questo tipo di trasferimento. Addirittura la serie The Crown, su Netflix, riporta questo non voler trasferirsi nel gigante palazzo di Londra distaccandosi da quella residenza dove ha vissuto con il marito. Infatti, Queen Elisabeth, è un dolore che non riesce proprio a mandare giù.

Quei 44.90000 metri quadrati di spazio raccontano in ogni centimetro la vita passata con suo marito Filippo. Il castello di Windsor ha per lei un significato molto importante e dal quale non vuole per nulla distaccarsi. Ricordiamo anche un dettaglio per il quale, per la regina, quello è un luogo importante sopratutto per una vicenda legata al suo cuore.

Qui, il Duca di Edimburgo, ha vissuto anche gli ultimi giorni della sua vita. Una vita arrivata quasi a 100 anni, dei quali molti accanto alla sua amata Regina Elisabetta II.