“In fin di vita…” la confessione devastante di Stefano Bettarini

Stefano Bettarini, ex calciatore e volto noto di alcuni reality, ha rivelato un dolore incredibile. La vita appesa a un filo 

 

La vita di Stefano Bettarini non è sempre stata rose e fiori. L’ex calciatore ha dovuto affrontare un periodo davvero molto drammatico ed è proprio lui a parlarne. Ecco cosa ha rivelato. La relazione tra Stefano Bettarini e la conduttrice Simona Ventura è stata molto spesso al centro dell’attenzione dei giornalisti.

Stefano bettarini confessione

I due sono convolati a nozze nel 1998. Un matrimonio durato circa 10 anni, dal quale sono nati due figli, Niccolò e Giacomo. Una storia d’amore molto intensa, arrivata poi al capolinea definitivamente nel 2008. Dopo diversi alti e bassi, e vari tira e molla, è stata proprio la conduttrice a mettere un punto su questa relazione.

Sembrerebbe che la separazione sia arrivata a seguito dei diversi tradimenti da parte dell’ex calciatore. Una situazione che non è stata affatto gradevole per nessuno dei due, aumentata dall’attenzione mediatica e dal continuo parlare di vicende che hanno instillato dolore e sofferenza.

Stefano Bettarini e il rischio di non farcela, momenti drammatici

Stefano bettarini confessione

Sono tante le persone che ancora oggi si chiedono come abbia fatto Simona Ventura a scoprire i tradimenti dall’ex marito. Una verità che è venuta a galla solo molto tempo dopo la separazione, ma che la stessa Ventura conosceva già da tempo. Ma questa non è stata l’unica problematica verificatasi all’interno della coppia.

Stefano Bettarini e Simona Ventura, nel momento in cui erano sposati, hanno davvero vissuto un dramma fortissimo. Nonostante ormai siano separati da diversi anni, Stefano Bettarini e Simona Ventura continuano ad avere un buon rapporto per poter dare serenità ai figli. Eppure, qualche tempo fa, i due ex coniugi hanno dovuto affrontare un momento davvero terribile legato a uno dei due figli. Un momento che li ha fatti veramente tremare di paura.

Il figlio Niccolò fu aggredito all’esterno di un locale, mentre era andato lì per divertirsi con i suoi amici. Il giovane venne accoltellato e portato subito all’ospedale d’urgenza. Oltre ad essere stata un’esperienza traumatica per Niccolò, uno spavento molto forte è stato vissuto in prima persona anche dai genitori.

“Quando un amico mi è venuto a suonare il campanello: ‘Guarda Stefano, tuo figlio è grave, è in fin di vita, l’hanno accoltellato all’uscita di un locale’. In quel momento ti passano mille cose per la testa”.

Fortunatamente si tratta solo di un brutto ricordo. Ma riguardo questo, Stefano Bettarini, durante un’intervista ha confessato che sono stati momenti difficili e che ti porti dietro per sempre.