Massimo Boldi, nonostante l’età si presenta con la “nuova fiamma”: è giovanissima

Il comico Massimo Boldi e la sua nuova “fiamma”, è giovanissima e lascia tutti senza parole: ecco di cosa si tratta

Insieme al suo amico Cristian De Sica hanno cambiato il modo di fare cinema in Italia, portando alla luce degli spettatori un nuovo genere che successivamente ha preso il nome di cinepanettone, ottenendo un successo senza eguali: stiamo parlando di Massimo Boldi un grandissimo attore e comico italiano sopranominato anche Max Cipollino per via di uno dei suoi personaggi storici che hanno divertito negli anni Ottanta il pubblico italiano. Nel corso della sua carriera ha ottenuto numerosi premi e riconoscimento, per essere più precisi, egli ha ottenuto ben undici premi e riconoscimenti come il Telegatto.

 

massi sorride
curiosità (foto web)

Un talento indiscusso quello di Massimo Boldi che ha sempre avuto le idee chiare circa il suo futuro nel mondo dello spettacolo, dimostrando di essere un ottimo attore e cabarettista. Inizialmente, si dedica alla musica creando una band chiamata Atlas con il suo amico Renato Vignocchi fino ad una successiva band insieme a suo fratello che comincia a spopolare tra i ritrovi dei giovani dell’poca, al Lido di Gavirate. Nel 1974, comincia, invece, la sua carriera da comico e cabarettista esordendo nel programma Canzonissima condotto da Raffaella Carrà e Cochi e Renato.

Dopo questa esperienza, comincia a collaborare con Enzo Jannacci incidendo un 33 giri e a farsi conoscere dal punto di vista attoriale in un programma locale che vedeva la presenza di numerosi attori divenuto oggi un punto di riferimento dello spettacolo italiano, come Teo Teocoli; insieme, i due hanno dato vita a quello che si chiama  l’”apripista televisivo” ossia la vita al lavoro di coppia, dove grazie al talento di entrambi i comici venne fuori il famoso personaggio interpretato da Massimo Boldi chiamato Max Cipollino, uno strampalato personaggio e conduttore di un telegiornale di una piccola tv privata chiamata Teleraccomando.

La svolta alla carriera per Massimo Boldi è il sodalizio artistico venuto a crearsi con Christian De Sica grazie al nuovo genere portato all’attenzione degli spettatori italiani sin dagli anni Ottanta che successivamente ha preso il nome di cinepanettone. Tra i film più importanti dove i due hanno collaborato possiamo citarne alcuni come Vacanze di natale 1990, Natale sul Nilo, Natale in Sudafrica, Natale a Miami, Amici come prima, Natale in Crociera. La coppia De Sica- Boldi per un periodo si era allontanata da alcuni motivi avvenuti dopo la scomparsa della moglie e De Sica affermò: “è una decisione che ha preso Massimo, ha detto anche delle bugie su di me e su mia moglie che avremmo tramato per riservare a me le migliori battute ma poi lui stesso ha confessato che non era vero. In un primo momento ci sono rimasto male ma poi mi sono convinto che aveva ragione, forse è giusto così. È stato bellissimo il nostro percorso insieme ma credo che non lavorerò più con lui”. Con il tempo i due hanno chiarito trovando un punto d’incontro.

Massimo Boldi ha mostrato ai suoi fan tramite il suo profilo Instagram un gioiellino da far invidia al mondo.

Il nuovo gioiellino di Massimo Boldi

L’attore ha voluto mostrare ai suoi followers il suo nuovo acquisto, una bellissima auto ironizzando come sempre e facendo sorridere i fan. Il suo acquisto è una nuova Smart modello Four four di colore rosso molto bella, spaziosa e giovanile.

smart
macchina (foto web)

Il comico avrebbe ironizzando affermando: “Vedete questa è elettrica e Rossa, rossa come la Ferrari” , accompagnando la sua descrizione al filmato: “Ho una Smart nuova. Chi la vuole deve venire a ritirarla”.