Simona Ventura, la malattia devastante entrata nella sua vita: “…gravi conseguenze su cuore e cervello”

La conduttrice Simona Ventura e la malattia devastante entrata nella sua vita, un dramma: ecco di cosa si tratta

Una delle donne dalla competenza e professionalità assoluta considerata tra le quattro donne più importanti alla conduzione dopo Raffaella Carrà, Loretta Goggi e Maria Giovanna Elmi, è lei Simona Ventura. Grazie al suo talento dimostrato in diverse trasmissioni da lei condotte è, oggi, uno dei volti più apprezzati dal pubblico italiano. I programmi che le hanno dato la massima notorietà sono stati davvero tanti fra cui Quelli che il calcio condotto per ben dieci edizioni, Temptation Island Vip, The Voice Senior e Selfie- Le cose cambiano.

 

simo sorride
curiosità (foto web)

Simona, è considerata una conduttrice dal profondo talento e professionalità ma è una donna che ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo in maniera lenta e decisa. Ella, infatti, partecipa come concorrente del programma W le donne, su Rete 4 seguito un anno dopo da Il gioco delle coppie, quiz di Canale 5 condotto da Marco Predolin. Solo dopo queste esperienze, tenta il concorso di bellezza più famoso d’Italia, Miss Italia, aggiudicandosi la fascia di Miss Muretto e partecipando nel ruolo di valletta nel noto programma condotto da Giancarlo Magalli, Domani sposi.

La notorietà massima la donna la raggiunge grazie al noto programma calcistico Quelli che il calcio che grazie alla sua competenza e professionalità conduce per oltre dieci anni. Ospite del programma calcistico vi era spesso l’ex marito di Simona Ventura, Stefano Bettarini e proprio negli studi avvenne una vicenda che mosse il mondo del gossip: l’uomo ebbe un flirt con la prima ballerina del programma, Antonella Mosetti, e quando la conduttrice scoprì il tutto fece in modo che la ballerina sparisse dal suo programma, dopo non molto così avvenne.

In un’intervista al Corriere della Sera ha svelato un accusa che l’ha fatta soffrire in maniera forte e dolorosa affermando: “L’accusa più vigliacca che mi hanno fatto? Di essermi drogata. Per anni ho fatto l’esame del capello. Questa calunnia era talmente dominante sui giornali che mi sono detta: ora con il primo che ci riprova mi rifaccio casa”. 

Dopo il suo matrimonio terminato con l’ex calciatore Stefano Bettarini, con cui oggi nutre un rapporto di stima e affetto reciproco, la donna è legata al giornalista Giovanni Terzi e purtroppo la donna sta vivendo un dramma.

Il dramma di Simona Ventura

simo e giovanni sorridono
dichiarazione (foto web)

Simona Ventura dopo il suo matrimonio finito con Stefano Bettarini ha ritrovato l’amore con il giornalista Giovanni Terzi, dirigente della testata Il Giornale Off, volto noto di alcuni programmi Rai con cui la conduttrice vive una bellissima e profonda storia d’amore.

Purtroppo, però, il giornalista ha scoperto di essere affetto da una malattia genetica, spiegata in un’intervista per l’editoriale Di Più. La malattia che riguarda il giornalista è la dermatomiosite amiopatica che ha causato la morte di sua mamma e che lo limita moltissimo. Egli infatti ha confessato: “La malattia mi limita molto: la mia capacità di respirare è quasi dimezzata rispetto a prima. Ho sempre troppo poco ossigeno nel sangue e questo mi espone costantemente al rischio di ischemie e di altre gravi conseguenze su cuore e cervello. Basta pochissimo perché la mia saturazione scenda sotto il valore limite di 90, che è un valore da ricovero urgente”. 

Oggi il giornalista sta seguendo una malattia sperimentale a base di cortisone e anticorpi monoclonali rivelando: “È una malattia da cui non si può guarire: posso sperare soltanto di impedirle di peggiorare”, ha aggiunto- “Ed è una malattia che mi può costare la vita da un momento all’altro. La soluzione definitiva sarebbe il trapianto di entrambi i polmoni. Se prendessi di nuovo il Covid non ce la farei”.