Silvia Toffanin, la malattia che l’ha lacerata: difficile da superare

La conduttrice Silvia Toffanin e il dramma che l’ha lacerata dentro, difficile da superare: ecco cosa è accaduto

Una donna dalla competenza più assoluta che ha incantato il pubblico con le sue interviste speciali a molti personaggi dello spettacolo con la sua estrema umiltà e professionalità, è lei, la bellissima Silvia Toffanin, regina del programma a cui tiene di più e che conduce da moltissimi anni, Verissimo. Ella è la compagna di Pier Silvio Berlusconi, al vertice dell’azienda Mediaset.

 

silvia sorride
curiosità (foto web)

La bellissima Silvia Toffanin muove i primi passi nel mondo dello spettacolo con la partecipazione al concorso di bellezza Miss Italia nel 1997 arrivando sino alle selezioni finali. Nonostante ciò, la donna viene scritturata nel famoso programma condotto da Gerry Scotti all’inizio del nuovo millennio, Passaparola, in qualità di “letterina” insieme a molte amiche e colleghe come Ilary Blasi e Alessia Mancini, ancora oggi all’interno del mondo dello spettacolo.

Terminata l’esperienza al’interno del famoso programma, ella conduce su Italia 1 il programma Mosquito, proseguendo la sua attività da conduttrice nella rubrica Non Solo Moda, rimanendovi per ben sette edizioni fino al 2009, quando sostituisce Paola Perego e Alfonso Signorini nel noto programma a cui è molto affezionata, Verissimo, dove tutt’oggi ne è alla conduzione. Verissimo è uno dei programmi più seguiti tra i tanti proposti dall’azienda Mediaset.

Prima che Silvia approdasse nel mondo dello spettacolo, si è laureata in Lingue e letterature straniere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore con una tesi su “I telefilm americani per adolescenti”. Ella è legata sentimentalmente a Pier Silvio Berlusconi, capo dell’azienda Mediaset con cui condividono un amore fatto di rispetto, passione e amore reciproco.

La donna, nonostante il successo ha dovuto subire una grave perdita che l’ha cambiata completamente.

Il dramma di Silvia Toffanin

silvia sorride
dramma (foto web)

Silvia Toffanin, ha vissuto un dramma che l’ha cambiata per sempre, difficile da superare e che ancora oggi lascia nella donna un grande vuoto difficile da colmare: la scomparsa della sua mamma Gemma Parison. 

La donna era malata da diversi mesi, e negli ultimi tempi le sue condizioni sono peggiorate. Silvia ha sempre cercato di tutelare al massimo la sua privacy tenendo lontana la vita privata dai riflettori e dal mondo del gossip (per quanto fosse possibile), di sua mamma si sapeva che nella vita aveva svolto la professione di bidella all’interno di una scuola.

La conduttrice, in una rara intervista ai microfoni dell’editoriale Grazia aveva raccontato che quando era piccola poiché i suoi genitori lavoravano, veniva lasciata spesso dai nonni. Da sempre particolarmente legata alla sua famiglia, ha voluto raccontare del grande sostegno che la mamma le ha dato all’inizio della sua carriera affermando: “Vai, viaggia’, diceva mamma, ‘non fare come me che sono rimasta qui. Lo stesso mio padre. Era come se mi stesse dicendo: ‘Io ti ho insegnato a camminare, ora tocca a te”.