Terremoto Silvio Berlusconi, lo caccia dal matrimonio: è un famosissimo

Il Cavaliere Silvio Berlusconi decide di cacciarlo dal matrimonio. Berlusconi non si trattiene con lui, le sue parole sono forti e dure 

 

Silvio Berlusconi e Marta Fascina si sono legati in matrimonio non ufficiale, dunque senza alcun tipo di vincolo civile e giuridico. Un matrimonio simbolico, con tanti invitati, dove non è mancato un colpo di scena incredibile. Un personaggio molto noto è stato cacciato via. Ecco l’accaduto.

Silvio Berlusconi lo caccia

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, 85 anni e la deputata azzurra, Marta Fascina, 32 anni, si sono uniti in un matrimonio simbolico. La Fascina ha voluto fortemente questa cerimonia, probabilmente per poter rimediare al fatto di non poter ufficializzare la loro unione. Questo problema si è presentato nel momento in cui, i figli di Berlusconi, si sono opposti per non gravare su questioni ereditarie.

Villa Gernetto, la residenza in cui ha sede l’Università della Libertà, ha ospitato il rito con una sessantina di invitati. Una grande assenza tra tutti, il figlio dell’ex premier, Piersilvio Berlusconi che non ha presenziato all’evento onde evitare contagi legati al Covid. Tanti gli amici storici del Cavaliere a sostenere l’unione con Marta Fascina, che dura ormai da 3 anni.

Silvio Berlusconi lo caccia in malo modo

Silvio Berlusconi lo caccia

Nomi importanti tra cui Fedele Confalonieri, Gianni Letta, Marcello Dell’Utri, Matteo Salvini, Adriano Galliani ma anche Vittorio Sgarbi e Gigi D’Alessio. Tutti gli invitati si sono riuniti intorno ad un unico grande tavolo. Nonostante il periodo storico particolare, dal Covid alla guerra in Ucraina, non sono mancati momenti di svago e di leggerezza per il matrimonio.

Il leader di Forza Italia ha parlato in modo molto simpatico con il suo amico Confalonieri, oltre a scambiare battute simpatiche con gli altri invitati. Silvio Berlusconi ha prima dedicato delle parole per la sua compagna, facendo rimanere Marta Fascina in silenzio, successivamente ha voluto ringraziare tutti i presenti. Tutti gli invitati, per poter prendere parte all’evento, hanno dovuto sottoporsi come normative stabiliscono ad un tampone molecolare.

Una giornata davvero speciale. Una location sensazionale, la giusta compagnia ed un banchetto da leccarsi i baffi. Tutto perfetto, ogni dettaglio curato nel minimo particolare e senza lasciare nulla al caso. Al momento del taglio della torta, però, è successo un vero e proprio putiferio.

Silvio Berlusconi continuava a spendere delle parole nei confronti dei suoi invitati, dicendo che insieme a loro nonostante abbia fatto tantissima strada, ha ancora un gran futuro.  Ma nel momento in cui Vittorio Sgarbi stava per avvicinarsi al gruppo per la foto, Berlusconi in modo molto diretto gli dice di spostarsi.

“Vittorio, tu non venire […] Togliti dalle pa**e!”. Silvio Berlusconi inveisce contro Vittorio Sgarbi, per poi continuare a parlare con Matteo Salvini. Ovviamente i toni erano alti e tutto è avvenuto in senso goliardico e scherzoso.