Jovanotti, il brutto male entrato in casa sua: 6 cicli di chemio

Non siamo qui per parlare di qualche nuova canzone di Jovanotti. Purtroppo, un male molto aggressivo, ha colpito la sua vita 

 

Jovanotti può dirsi fuori da uno degli incubi che l’ha tenuto sveglio giorno e notte, un qualcosa provocato da uno stato di salute che l’ha fatto molto preoccupare. Era il 3 luglio del 2020, il giorno in cui è stato diagnosticato un brutto male ad una persona molto vicina al nostro caro artista.

Jovanotti malattia

È lei stessa a raccontare come tutto ciò ha avuto inizio. In base a quanto possiamo leggere su ilmessaggero era il 2019, molto più precisamente il mese di agosto, il momento in cui la ragazza ha iniziato ad accusare un prurito fastidioso alle gambe. Inizialmente non ha pensato si trattasse di qualcosa di grave, attendendo semplicemente che tutto passasse da solo.

Purtroppo però non è stato così in quanto, con il passare del tempo, la situazione peggiora sempre di più. Arrivati al mese di giugno dell’anno successivo, il suo corpo era coperto di piaghe. Si è allarmata nel momento in cui aveva notato un linfonodo ingrossato sotto il braccio.

Jovanotti e la paura costante per lei

Jovanotti malattia

È solo allora che ha capito che qualcosa non andava per il verso giusto nel suo corpo, scegliendo così di sottoporsi a vari esami che hanno portato poi ad una diagnosi e a numerose cure. È questo ciò che ha vissuto, per ben 7 mesi, la figlia di Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti. Stiamo parlando di Teresa Cherubini, ragazza di 22 anni che è riuscita a guarire dal linfoma di Hodgkin.

Si tratta di un tumore molto pericoloso che, se non diagnosticato in tempo, è molto aggressivo perché attacca il sistema linfatico. L’annuncio della guarigione è stato fatto dallo stesso cantante, attraverso il suo profilo Instagram ufficiale. Qui ha pubblicato anche due scatti, delle immagini molto forti, in cui la ragazza viene raffigurata senza capelli ma con un sorriso da grande guerriera.

Anche Teresa Cherubini sceglie di dare la grande notizia attraverso il suo profilo Instagram. “Dopo mesi di ansia e paure la storia è finita, e posso raccontarla, perché da ieri 12 gennaio 2021 sono finalmente guarita”. La ragazza afferma anche che è riuscita a superare la malattia grazie al supporto delle persone che le sono state accanto. Un qualcosa di fondamentale per uscire vincitrice da questa lotta.

Inoltre rivela anche che, nonostante il tumore sia stato eliminato, la paura è ancora molta e passerà tempo prima che possa nuovamente trovare fiducia nel suo corpo. Attualmente Teresa trascorre le sue giornate a Cortona, luogo in cui vive anche se ha studiato per diverso tempo a New York. Qui ha migliorato la sua tecnica come fumettista e disegnatrice.

Era il 1999 l’anno in cui Jovanotti le ha persino dedicato una canzone, Per te, uno dei brani di maggior successo che ancora oggi parecchi ricordano a memoria. Teresa non nasconde che, questi 7 mesi, sono stati molto duri per lei in quanto si è dovuta sottoporre a 6 cicli di chemioterapia. Nonostante tutto, la ragazza non aveva perso del tutto i capelli. Però, come segno di nuovo inizio, il 9 dicembre prende la decisione di rasarsi a zero.

È questo il racconto di una ragazza molto coraggiosa, che è riuscita a sconfiggere questo brutto male ringraziando anche tutto lo staff medico che le è stato accanto. Senza dimenticare la sua famiglia, che non l’ha mai lasciata da sola nemmeno un attimo.