Amici, se n’è andata una leggenda del programma: la malattia l’ha portata via

Ad Amici una malattia lo stronca senza lasciargli via di scampo. Accade all’improvviso e tutti in Mediaset devastati dal lutto  

 

Nelle ultime ore non si parla d’altro che di una terribile perdita che ha colpito proprio uno dei protagonisti del programma di Maria De Filippi, Amici. A ricordare il suo caro amico è stata proprio lei, Maria De Filippi, facendo una cosa che poche volte le abbiamo visto fare. La donna infatti ha scelto di dedicargli un messaggio davvero molto toccante, in cui esprime il suo immenso dolore.

Amici lutto per malattia

E così la Mediaset dice addio ad uno degli uomini più grandi che ha partecipato a numerosi progetti televisivi, tra cui Tu si que vales e Uomini e Donne. Su piudonna, si va a ricordare quella che è stata la carriera di uno dei volti più grandi di casa Mediaset. Più di una volta l’abbiamo visto apparire nello studio di Uomini e Donne, anche se ha iniziato la sua carriera a soli 21 anni nel programma La Corrida.

Dopo essersi fatto notare, riesce a conquistare il suo posto nell’azienda Fascino di Maria De Filippi. Così che potesse lavorare in vari programmi, tra cui Amici e Tu sì que vales. Con il passare degli anni, tra lui e Maria De Filippi, si è instaurato un rapporto lavorativo molto forte al punto che l’uomo è diventato un vero e proprio punto di riferimento per la conduttrice.

Amici non può farci niente, la malattia non gli lascia scampo

Amici lutto per malattia

Più di una volta la moglie di Maurizio Costanzo ha parlato di lui durante alcune interviste. È lei stessa a definirlo come “Una sorta di aiuto-regista e studio”. Infatti, secondo il suo parere, in molte occasioni l’assistente di studio si trasforma in un ruolo molto importante. In quanto è quel filo che unisce la regia, descrivendo ciò che accade nel corso di ogni puntata. Per Maria De Filippi il suo lavoro è molto importante e lo definisce come “Un ingranaggio di un più grande meccanismo”.

Non molto tempo fa, l’uomo a cui abbiamo detto per sempre addio, ha rilasciato un’intervista in cui ha rivelato che le scene più difficili da girare erano quelle del dating show di Canale 5, Uomini e Donne. “Le puntate più delicate sono quelle delle scelte dove ci troviamo a collaborare con la troupe e la redazione. Vengono separati i ragazzi appena escono dallo studio, ci si accerta che non si incontrino e che vadano nel lato gusto. Una volta rientrati, gli vengano fatte indossare delle cuffie per non fargli ascoltare quello che sta accadendo, fino all’istante prima del loro ingresso”.

Molti ormai avranno capito che stiamo parlando della morte di Piero Sonaglia, uomo che ci ha lasciati per sempre. Si tratta di un personaggio che ha ricoperto un ruolo molto importante anche nella vita di Tina Cipollari. Infatti è lo stesso Piero a raccontare, in un’intervista passata, come per lui siano stati divertenti i momenti in cui la Cipollari è diventata tronista.

Amici lutto per malattia

Un ricordo che è rimasto indelebile nella mente dell’aiuto regista è stato quello in cui i colleghi cercavano in ogni modo di fare arrabbiare la tronista. Così che il programma potesse diventare sempre più interessante. Non resta quindi che stringerci intorno al dolore della famiglia di Piero Sonaglia.