Maria De Filippi, il brutto male entrato nella sua vita in passato: “Diagnosticato un tumore al pancreas”

Maria De Filippi si fa protagonista di una rivelazione straziante. Le parole della conduttrice portano alla luce un dolore incredibile 

 

Da sempre siamo stati abituati a vedere Maria De Filippi come una donna tutta d’un pezzo, capace di riuscire a gestire ogni tipo di emozione. Però c’è stato un periodo della sua vita in cui ha provato un grandissimo dolore. È questo un qualcosa accaduto quando la conduttrice aveva soltanto 28 anni.

maria de filippi dolore tumore pancreas

Sappiamo che Queen Mary da sempre è stata una donna molto riservata, in poche occasioni ha aperto il cassetto dei ricordi condividendo con i suoi fan attimi di vita passata. Pochi sono i conduttori che sono riusciti a metterla a suo agio, al punto da portarla a raccontare degli avvenimenti delicati della sua infanzia.

 

Il primo a riuscirci è stato Fabio Fazio, seguito poi da Mara Venier. Ed è proprio di fronte a quest’ultima che, durante una sua ospitata fatta al programma Domenica In, Maria De Filippi ha raccontato alcuni dettagli della sua vita passata. Ovviamente uno degli argomenti trattati è stato anche il rapporto con il marito Maurizio Costanzo uomo che ancora oggi, dopo molti anni, è al suo fianco.

Maria De Filippi e la diagnosi che ha distrutto la sua vita

maria de filippi dolore tumore pancreas

Racconta poi anche di un terribile evento che l’ha colpita in prima persona, un qualcosa che ha dovuto superare a poco meno di 30 anni e che possiamo leggere su lettoquotidiano“A mio padre fu diagnosticato un tumore al pancreas. È stato operato e poi per alcune complicazioni è passato in terapia intensiva. Lì è stato per un anno e mezzo”. È questo il racconto di una Maria De Filippi mai vista fino ad ora, in cui le emozioni hanno preso il sopravvento.

Impossibile non notare le lacrime che hanno rigato il viso della conduttrice, nel momento in cui ha fatto riaffiorare tutti i ricordi inerenti a quei tristi momenti. Dopo aver cercato di ricomporsi, Maria continua il suo racconto affermando che quello non è stato un periodo facile. La conduttrice rivela che a far visita al padre andava da sola in quanto il fratello restava ad aspettarla in parcheggio perché terrorizzato dagli ospedali.

La conduttrice di Canale 5 confessa anche che, né lei né la sua famiglia, si erano arresi di fronte a questa malattia al punto da cercare di portare il padre in una clinica diversa in cui sottoporsi ad altre cure. Nonostante tutto, il padre, è morto durante una sera del mese di agosto. Anche se sono passati molti anni, Maria De Filippi afferma che è questo un dolore che ancora oggi non ha superato.

Ma che ha imparato a gestire, grazie al fatto di averlo metabolizzato. Nessuno mai avrebbe potuto immaginare quanta sofferenza nascondesse una donna così pacata e determinata, una conduttrice che riesce a gestire qualsiasi situazione.