Eros Ramazzotti, la difficile operazione chirurgica: la carriera a rischio

Un ricovero all’ospedale quello di Eros Ramazzotti che ha molto preoccupato i suoi fan. L’operazione del cantante 

 

Eros Ramazzotti ha dovuto affrontare un momento davvero difficile nel corso della sua vita. Un avvenimento che ha messo a rischio persino la sua carriera. I fan in quel momento si sono molto preoccupati per il cantante romano. Vediamo cosa gli è successo.

eros Ramazzotti ricovero e operazione

La città di Roma ha dato i natali, nel 1963, ad un personaggio di grande caratura morale.  Eros Ramazzotti. Esordisce nel mondo dello spettacolo da giovanissimo, nel 1981, e da subito riesce a conquistare il pubblico. Eros ha raggiunto dei livelli molto interessanti, tant’è vero che è uno degli artisti più apprezzati nel nostro Paese.

Il cantante romano ha acquisito anche un successo oltreoceano, sopratutto nel mondo latino. Infatti molte delle canzoni le ha cantante anche in spagnolo. Durante la sua carriera, Eros Ramazzotti ha collaborato con grandi artisti del panorama musicale internazionale.

Eros Ramazzotti, il ricovero e l’operazione

eros Ramazzotti ricovero e operazione

Ricordiamo duetti con personaggi importanti come Tina Turner, Anastacia, Ricky Martin, Cher, Luciano Pavarotti, Joe Cocker, Luis Fonsi e Andrea Bocelli. Grazie al suo talento, il cantante è costantemente cresciuto professionalmente. Durante gli anni si è sentito molto parlare di Eros Ramazzotti anche per la sua vita sentimentale.

L’amore in giovane età con la showgirl svizzera Michelle Hunziker, con la quale ha messo al mondo la figlia Aurora Ramazzotti. In seguito la relazione con Marica Pellegrinelli, da cui sono nati Raffaela Maria e Gabrio Tullio. La vita del cantante non è stata sempre facile come appare. Un periodo in particolare per lui ha segnato un grosso ostacolo.

C’è stato un periodo in cui si è ritrovato ad affrontare delle difficoltà, proprio come riportato da liguriaoggi. Ecco cosa ha dovuto affrontare Eros Ramazzotti, un evento che lo ha portato addirittura in ospedale. Il cantante romano tanto amato dal pubblico, ha dovuto sottoporsi ad un intervento chirurgico. Gli fu diagnosticata una rizoartrosi. Si tratta di una variante dell’artrosi, che va a colpire il pollice della mano.

Eros Ramazzotti, così, ha dovuto sottoporsi ad un’operazione all’arto sinistro ed è stato costretto ad indossare un tutore. Un momento molto particolare, che lo ha anche tenuto lontano dalla scena. Il tutto è avvenuto nel 2017.

eros Ramazzotti ricovero e operazione

Il cantante ha davvero temuto che la sua carriera potesse essere ormai compromessa. Fortunatamente però oggi sta bene, e quel periodo è soltanto un lontano ricordo. È tornato a solcare i palchi, come lui sa fare.