Damiano dei Maneskin, l’addio al gruppo: il motivo è impensabile

Damiano e i Maneskin sono ormai un vero fenomeno mondiale. Lo sapevate che il cantante ha detto addio al gruppo? Il retroscena 

 

Una notizia sconcertante che ha creato nel pubblico dubbi e paure. Circola voce che Damiano abbia intenzione di lasciare i Maneskin? Ma cosa sta succedendo nel gruppo? Una notizia davvero inaspettata quella che sta circolando nelle ultime ore, vediamoci chiaro. I tanti fan della band non avrebbero mai pensato una cosa del genere, considerando che tra i membri del gruppo non c’è solo un rapporto di lavoro bensì un’amicizia profonda.

Damiano Maneskin addio gruppo

Damiano, Victoria, Thomas e Ethan rappresentano l’unione per eccellenza. Una band molto affiatata. Per questo motivo, la notizia che sta inventando il web, ha generato grande caos tra i fan. Che Damiano non sia così importante per il gruppo come pensavamo? Si parla di un suo vero addio ai Maneskin? La verità è ben diversa, perciò vediamo quale sia nello specifico.

Prima di giungere al successo planetario, la band era conosciuta unicamente come gruppo di quartiere. I membri, prima di arrivare ad essere così noti, hanno dovuto affrontare un percorso molto travagliato e hanno svolto il loro lavoro con impegno e tanta dedizione. Una dedizione che oggi li ha portati al livello che conosciamo oggi. Quindi, cosa è accaduto a Damiano? Ecco i dettagli.

L’addio di Damiano ai Maneskin: cosa è accaduto tra di loro

Damiano Maneskin addio gruppo

L’esordio ufficiale arriva nel 2017, anno in cui arrivano ad xFactor, presentandosi semplicemente come ragazzi che volevano dimostrare ciò che erano in grado di fare. Da quel momento, grazie il grande talento, sono arrivati ad essere l’incredibile rock band di oggi. Con la vittoria all’Eurovision Song Contest, i Maneskin ottengono anche una fama internazionale.

Una band che, nonostante la giovane età, ha creato della musica che ha un potere comunicativo mastodontico. Non tutti sanno che Damiano, in un preciso momento, ha rischiato di dire addio per sempre alla band. Inizialmente la stessa Victoria lo ha cacciato dal gruppo, perché non condivideva lo stesso obiettivo del resto dei membri della band.

“Facevamo metal e Damiano voleva fare cose più pop. Lo abbiamo allontanato”. Queste le parole con cui Victoria spiega ciò che è realmente accaduto molto tempo fa. A differenza da quanto hanno sempre pensato in molti, tutto ciò che riguarda i Maneskin dipendono dalle scelte della giovane ragazza e bassista.

In seguito Damiano ha chiesto una seconda possibilità, che per fortuna gli è stata concessa. “Mi ha scritto che voleva fare sul serio: non era più una pippa, era migliorato”.