Adriano Celentano, la sua macchina è veramente vecchissima: roba impensabile

Adriano Celentano la macchina è veramente vecchia, ma il cantante ne è particolarmente affezionato: ecco i dettagli

“Chi non lavora non fa l’amore” recitava un famoso pezzo del cantante che più ha fatto storia nello spettacolo e nel panorama musicale italiano. I suoi brani sono stati sempre al di sopra delle aspettative e hanno sempre ricordato che il futuro non è mai troppo lontano da quello che è la società: stiamo parlando di lui, il Molleggiato, Adriano Celentano. Un uomo di altri tempi che con la sua musica ha saputo valorizzare alcuni valori importanti in una società. Tra i brani più importanti ricordiamo Susanna, Azzurro, Il ragazzo della Via gluck, Stai lontana da me e Prego Grazie Scusi.

 

adri
curiosità sul cantante (foto web)

Al cantante gli venne conferito il merito di essere stato uno dei primi a capire la società e l’evoluzione di essa, portando il cambiamento di costumi, moda, politica ed evoluzione in ogni brano e associare uno stile completamente sconosciuto soprattutto in Italia negli anni Settanta e Ottanta: il rock. Inizialmente, il grande Adriano dette vita ad una band insieme ai Fratelli Ratti, dove vedeva Franco alla chitarra, Marco al basso, Giancarlo alla batteria e Ico Cerutti alla seconda chitarra. Il gruppo cominciò ad esibirsi in diversi locali milanesi. 

Nel 1959, in una lunga intervista parlò dell’evoluzione del genere rock e di quello che la musica e il genere gli ha donato: “Ho cominciato con le imitazioni. Allora il rock’n’roll era una novità e se qualcuno lo cantava aveva successo anche se lo cantava male. Io imitavo Bill Haley per scherzare con gli amici, in una sala da ballo in viale Zara. Avevo l’impostazione, ma per il resto ero tutto squadrato. Ma intanto la voce si spargeva, che io cantavo il rock’n’roll…”.

Oltre la musica, Adriano Celentano ha sempre dedicato parte del suo interesse alla politica e, di recente, espresse un pensiero sulla trasmissione Carta Bianca, quale affermò: “Ho sempre pensato che il lavoro del conduttore è quello che più di tutti ha una grande responsabilità verso gli spettatori. Ossia quello di valorizzare i propri ospiti […] Ma tu cara Berlinguer, ieri sera con Paragone non mi sei piaciuta per niente. Devo dire che sei stata poco “bianca”.. te la sei presa con lui per aver citato alcuni fatti svelati nella trasmissione Reporter, per altro interessanti anche per la tua di trasmissione”. 

La macchina di Adriano Celentano, un gioiellino come pochi

adri macchina
la macchina (foto web)

Nonostante il grande successo raggiunto nel corso degli anni, Adriano Celentano a differenza di altri personaggi famosi non possiede una macchina di ultima generazione, bensì una a cui è particolarmente affezionato.

In più di una occasione lui e la sua consorte, Claudia Mori, sono stati avvistati nella loro macchina,  Mercedes s600, prodotta nel 1995, omologata nell’ Euro 1, tra quelle che più inquinano l’ambiente. Questo, infatti, ha provocato diverse polemiche tra gli ambientalisti.

Nonostante il suo essere affezionato, Adriano utilizza la macchina molto di rado oggi.