Alba Parietti, la scoperta del tumore: “…hanno sottovalutato il problema…”

Alba Parietti è una donna che è sempre sorridente e solare, ma nasconde anche altro. Il dolore vissuto dalla showgirl 

 

È questa la storia che vede come protagonista Alba Parietti, un evento che conoscono pochissime persone. È stata infatti lei stessa a raccontare di quando si è trovata a fare i conti con il cancro. È la città di Torino a dare i Natali ad Alba Parietti, nel 1961. Con i suoi 62 anni di età, la donna è ancora oggi uno dei personaggi più conosciuti nel mondo dello spettacolo.

Alba Parietti, la scoperta del tumore

Una donna che ha un curriculum molto ricco e variegato in quanto, non solo ha lavorato come conduttrice, ma anche come attrice e cantante. La showgirl infatti è riuscita anche a pubblicare ben 2 album musicali, a condurre molti programmi televisivi sia in Mediaset che in Rai e a prestare il suo volto in molti film trasmessi sul grande schermo.

Alba Parietti ha anche un figlio, Francesco Maria Oppini. È questo il frutto dell’amore nato dalla relazione con Franco Oppini, un ragazzo che è riuscito a farsi spazio nel mondo dello spettacolo. La Parietti è una di quelle donne di cui si conosce ogni cosa, anche perché in più di un’occasione è finita al centro della cronaca rosa.

La terribile malattia di Alba Parietti

Alba Parietti, la scoperta del tumore

Come leggiamo su prevenzionetumori, ad Alba Parietti è stato diagnosticato un cancro alla cervice. Una terribile situazione che metteva a rischio la sua salute, e che avrebbe potuto causare la fine di una carriera su cui aveva faticato tanto nel corso del tempo. Infatti è questa una malattia che, se non viene presa in tempo, può portare a danni irrevocabili.

Alba Parietti così sceglie di mettersi a nudo, e di raccontare di cosa ha dovuto superare nel momento in cui le è stato diagnosticato questo brutto male. “Ginecologi incompetenti hanno sottovalutato il problema. Mi dicevano che avevo solo uno squilibrio ormonale. Ho trovato un ginecologo che mi ha ascoltato veramente. Mi fu diagnosticato un cancro maligno al collo dell’utero. Il sangue mi si raggelò”.

L’unica soluzione per Alba Parietti era quella di sottoporsi ad un intervento. Nell’intervista, la donna racconta anche di quanto è stato difficile il risveglio, un momento in cui è stato colpito da un dolore molto forte. Fortunatamente però il solo intervento è stato sufficiente per eliminare quelle brutto male dal suo corpo.

“Ho saputo che mia nonna era morta dello stesso male, era stata divorata dalla malattia. Faccio controlli ogni sei mesi, oggi sono una fanatica della prevenzione”. Così, Alba Parietti, confessa che per lei la prevenzione è di fondamentale aiuto nella vita di tutti noi.