“Lei come me”: ecco Maelle, la figlia di Antonella Clerici avuta con Eddy Martens | Ormai è irriconoscibile

La figlia di Antonella Clerici, che ha avuto con Eddy Martens, è cresciuta moltissimo. Oggi, Maelle, è una vera donna 

 

Era il 2009 l’anno in cui la piccola Maelle viene al mondo, dando così ad Antonella Clerici la possibilità di vivere una delle esperienze più belle della sua vita, quella di diventare madre. Nonostante siano numerosi i successi che la donna è riuscita ad ottenere nella sua carriera, mettere al mondo la piccola Maelle è di sicuro stato uno dei suoi traguardi più importanti.

Maelle, la figlia di Antonella Clerici oggi

Bambina nata dalla relazione con Eddy Martens, Maelle tra non molto spegnerà 13 candeline. Con il passare degli anni, Antonella Clerici afferma che nella figlia riconosce sempre più tratti appartenenti a lei, “mi ritrovo nella sua timidezza”.

Quella tra la Clerici e Martens è stata un’unione che non è durata a lungo, in quanto 6 anni dopo dalla nascita della piccola i due si sono detti addio. Una situazione che ha portato quindi Antonella Clerici anche a crescere la figlia con qualche difficoltà.

Come è cambiata la figlia di Antonella Clerici, ecco Maelle

Maelle, la figlia di Antonella Clerici oggi

Fortunatamente però le cose sono cambiate, in quanto negli ultimi anni l’ex compagno ha scelto di riallacciare i rapporti con la figlia Maelle. I due infatti oggi sono più uniti che mai. È stata la stessa Antonella Clerici a parlare di tale argomento. “Si è riavvicinata molto al papà. Eddy sta facendo un percorso importante. Prima nostra figlia lo viveva con un certo timore reverenziale, anche perché vivendo lui all’estero la distanza non aiuta. Ora li sento chiacchierare al telefono, ridendo e scherzando. Maelle è più spontanea, più libera di dire quello che le passa per la testa e io ne sono davvero sollevata”.

Un altro uomo importante per la piccola Maelle è di sicuro anche Vittorio Garrone, l’attuale compagno con cui attualmente è legata L’ex conduttrice de La Prova del cuoco. Con il passare degli anni Maelle diventa sempre più simile ad Antonella Clerici. Infatti, proprio come leggiamo su today, è la stessa donna parlare di tale somiglianza. “Anche lei come me, che mi sono sempre sentita Cenerentola al ballo, non pensa mai di essere all’altezza della situazione anche se studia tanto e sa di essere preparata. E Maelle, come me, non ama mostrarsi”.

La primogenita di Antonella Clerici è diventata una ragazza molto timida e riservata e che presta sempre attenzione alle persone che ha intorno a sé e di cosa queste hanno bisogno. Nonostante la sua tenera età, ha già raggiunto l’altezza di un metro e settanta e ama molto trascorrere parte delle suo tempo dietro i fornelli. Si trova proprio nella fase preadolescenziale.

Fase in cui cerca di fare tutto da sola, per conquistarsi la sua indipendenza. Ogni qualvolta esce di casa, Antonella Clerici si rende conto che ormai la sua piccola non è più una bambina ma che sta diventando una bellissima donna. Una ragazzina che le dà molte soddisfazioni, anche perché i professori della scuola che frequenta non spendono che parole positive per lei.

Questi ultimi, infatti, affermano che Maelle è una bambina molto gentile. E, inoltre, cerca sempre di aiutare tutti gli amici in difficoltà.