Elena Sofia Ricci, l’addio dopo l’atroce lutto: purtroppo se n’è andata per sempre

Elena Sofia Ricci ha dato l’addio ad una sua collega scomparsa tragicamente. L’attrice ha manifestato tutto il suo rammarico

Quando parliamo di Elena Sofia Ricci stiamo facendo riferimento ad una delle attrici più premiate del nostro Paese. Nel corso della sua sfavillante carriera ha vinto ben tre David di Donatello, altrettanti Nastri d’Argento, un Globo D’Oro e diversi altri riconoscimenti in virtù delle sue straordinarie interpretazioni.

 

Elena Sofia Ricci (Websource)

Nel passato della famosa attrice si nasconde purtroppo un grande dramma. Quando era ancora una bambina infatti, la Ricci è stata vittima di violenza. Di questo triste episodio ne ha parlato durante un’intervista rilasciata a elle.com: “Avevo dodici anni, ero come una rosellina che sta cominciando a sbocciare: finisce sotto il ghiaccio e non fiorisce più. È quello che, nel silenzio, succede a tante ragazze. Per molti anni l’ho negato a me stessa, non potevo parlarne con mamma, lui era un conoscente, mi sono sentita sporca e in colpa, sono arrivate l’insicurezza e la malinconia”.

A causa della tragica vicenda, la sessantenne nata a Firenze ha confessato di aver seguito un lungo lavoro di analisi. Purtroppo però, nemmeno così è riuscita a cancellare del tutto quel dolore. Elena Sofia ha comunque ammesso che la terapia è servita quantomeno ad accettare certi ‘nodi’, seppur senza scioglierli tutti.

Elena Sofia Ricci, il lutto improvviso che l’ha devastata

La triste notizia che ha sconvolto il mondo dello spettacolo italiano in questi giorni corrisponde con la morte di Carla Cassola. La compianta attrice si è spenta all’età di settantaquattro anni, lasciando l’amaro in bocca alla Ricci che l’ha voluta ricordare con delle toccanti parole.

Carla Cassola (Websource)

Ad aumentare ulteriormente il dolore di Elena Sofia c’è il fatto che non è riuscita a portare a termine l’ultimo spettacolo in cui stava collaborando con la collega defunta: “Ciao Carla. Non ce l’abbiamo fatta a farlo insieme questo tuo ultimo spettacolo, ma grazie per tutto quello che ci hai insegnato ancora in questi mesi. […] Spero di portare con me anche solo un centesimo della tua forza”.

Sulle cause che hanno portato alla morte della nota attrice italiana non sono state fatte trapelare molte notizie. Quel che sappiamo è che ha avuto una carriera ricca di successi, avendo partecipato ad una moltitudine di pellicole di successo al cinema così come a svariate serie tv trasmesse sul piccolo schermo. Oltre a questo si è dedicata anche al doppiaggio, vincendo tra l’altro il Nastro d’Argento nel 1993 proprio per il Miglior doppiaggio della voce di Tilda Swinton nel film intitolato “Orlando”.