“Tre arterie completamente occluse”: il dramma di Massimo Boldi

Massimo Boldi è uno degli attori comici più famosi di sempre. Ha raccontato un episodio molto spaventoso della sua vita 

 

Massimo Boldi è uno di quegli attori che, nonostante l’età, riesce ancora a far ridere e ad ottenere un immenso successo in ogni produzione che lo vede come protagonista. Una persona con il sorriso sempre stampato sul viso. Anche se pochi sono a conoscenza del fatto che, nel 2018, si è trovato di fronte ad una situazione talmente pericolosa al punto da aver rischiato la vita.

dramma di Massimo Boldi

Ma che cosa è successo? Il nome di Massimo Boldi è uno di quelli che è conosciuto da diverse generazioni. Un uomo che ha iniziato la sua carriera come musicista in una band in cui ha suonato anche lui, Christian De Sica. Ed è stato proprio questo, molto probabilmente, l’inizio di una lunga amicizia che li ha portati a lavorare fianco a fianco anche sul set cinematografico.

Per un certo periodo di tempo, però, Massimo Boldi è stato lontano dal mondo cinematografico. Anche se, dopo un lungo periodo, egli ha scelto di rimettersi in gioco e di tornare a deliziare tutti noi con quei film che ottengono sempre un immenso successo. Il 2018 è stato un anno molto difficile per Boldi, il quale ha dovuto subire un intervento a causa di un problema di salute molto pericoloso. Cosa è accaduto all’attore?

Un momento critico per Massimo Boldi

dramma di Massimo Boldi

La salute di Massimo Boldi ha fatto molto preoccupare la sua famiglia. È stato lo stesso attore ad affermare che, questi ultimi, erano più spaventati di lui. Una situazione che ha portato Boldi ad essere addirittura ripreso dalle figlie, anche se fortunatamente tutto poi si è concluso nel migliore dei modi. È ciò che è accaduto dopo che, Massimo Boldi, aveva appena terminato le riprese di quel film che segnava il suo grande ritorno insieme a Christian De Sica.

Infatti, dopo 13 anni di lontananza, i due sono tornati insieme sul set cinematografico nel film Amici come prima. Al termine delle riprese Massimo Boldi aveva intuito che, qualcosa, nel suo corpo non stesse andando per il verso giusto. Infatti, nel momento in cui stava passeggiando, ha iniziato ad accusare alcuni dolori che aveva scelto di non sottovalutare. Una condizione che lo ha molto allarmato.

Molto probabilmente, anche per il fatto che alcuni mesi prima aveva subito un intervento all’aorta. Anche se non aveva fatto parola di ciò con nessuno. Come leggiamo su ilsussidiario, circa circa 4 anni fa Massimo Boldi è stato ricoverato d’urgenza a causa di una Triplice ostruzione delle Coronarie.

“L’ho scampata grossa. Durante un controllo che ho fatto al San Raffaele, ho fatto una coronarografia, mi hanno trovato tre arterie completamente occluse. Dovevo ricorrere a un intervento e dovevo scegliere tra by-pass e angioplastica. Parlando con i professionisti, ho deciso di fare un’angioplastica”.

E così Boldi si è dovuto sottoporre ad un angioplastica, un intervento di dilatazione e riparazione di un vaso arterioso ostruito. Il tutto è stato fatto attraverso una tecnologia innovativa che prevede l’introduzione dall’esterno di una palloncino. Un intervento poco invasivo.

Fortunatamente l’attore ha superato tutto, nel migliore dei modi. Anche i suoi fan hanno tirato un sospiro di sollievo, tornando a sorridere con le sue battute.