Giorgio Tirabassi, terribile tragedia nel mondo dello spettacolo: “Riposa in pace” | Il triste ricordo dell’attore

Il famoso attore e regista italiano ha perso un suo caro amico deceduto nella giornata di ieri. Il ricordo di Giorgio Tirabassi è commovente

Giorgio Tirabassi, attore nato a Roma classe ’60, ha esordito nel mondo dello spettacolo verso gli anni ottanta, partecipando a produzioni sia sul piccolo schermo che al cinema, nonché a teatro. Tuttavia, il grande successo per lui è sopraggiunto soltanto in un periodo successivo, grazie alla sua presenza in alcune popolari serie tv a partire da “Distretto di Polizia”.

 

Giorgio Tirabassi (Websource)

Egli ha recitato in ben 153 episodi della suddetta serie che ha preso piede sui canali Mediaset agli albori del secolo corrente. All’interno della stessa ha interpretato il ruolo di “Roberto Ardenzi”, il quale nelle prime due stagioni ha avuto la carica di ispettore capo, dalla terza alla quinta di vicecommissario e nella sesta di Commissario.

In qualità di regista ha diretto un cortometraggio nel 2001 intitolato “Non dire gatto”, il quale gli ha permesso di ricevere il David di Donatello nella categoria, appunto, di miglior cortometraggio. Nel 2019 invece, Giorgio è tornato a vestire i panni di regista nella commedia dal titolo “Il grande salto”, dove tra l’altro è anche protagonista insieme a Ricky Memphis.

Giorgio Tirabassi, il suo ricordo dopo la tragica scomparsa

Il mondo dello spettacolo ha perso poche ore fa un attore molto conosciuto dal pubblico italiano. Egli ha lavorato per molti anni proprio all’interno di “Distretto di Polizia”, dove ha interpretato il personaggio di “Antonio Parmesan”. I milioni di telespettatori della nota serie tv avranno già capito che stiamo parlando di Roberto Nobile, morto ieri presso la nostra capitale all’età di 74 anni.

Giorgio Tirabassi ricorda il suo amico e collega Roberto Nobile (Instagram)

Tirabassi quindi, venuto a conoscenza della triste notizia, ha voluto mandare un ultimo messaggio all’indirizzo del compianto collega ed amico. Come possiamo vedere sul suo profilo di Instagram, Giorgio ha caricato una fotografia in cui è immortalato in primo piano lo stesso Nobile. Al fianco dello scatto, il sessantaduenne romano ha inserito una breve didascalia: “Riposa in pace amico mio”.

In queste ore sono stati diversi i colleghi di Roberto Nobile che hanno ricordato con affetto l’interprete veronese. Tra questi spicca senz’altro lo struggente addio di Luca Zingaretti, il quale ha lavorato insieme al compianto attore all’interno di un’altra storica serie televisiva, vale a dire “Il Commissario Montalbano”.

Roberto era un uomo molto stimato nell’ambiente, come testimonia il grande affetto che molti personaggi famosi hanno espresso nei suoi confronti dopo aver appreso la straziante notizia della tragedia.