Gabibbo di Striscia la Notizia, lo sapete chi si nasconde sotto la maschera? È famosissimo

Vi siete mai chiesti chi si nasconde dietro la figura del Gabibbo di Striscia la notizia? ecco i dettagli e le curiosità

Una delle figure più significative di quello che è lo storico programma ideato da Antonio Ricci, Striscia la notizia, è proprio lui il Gabibbo. Il personaggio, d’altronde è apparso anche in altri show sempre sotto l’ideazione di Antonio Ricci tra cui VelineVeloneCultura moderna e Paperissima Sprint. Di quest’ultimo show è anche conduttore. In molti si chiedono chi si nasconde dietro la maschera più famosa e simpatica dei programmi sopra citati.

 

gabibbo sorride
curiosità sul personaggio (foto web)

Non tutti sanno il significato etimologico della parola utilizzata per definire questa grossa mascotte che ormai da tanto tempo accompagna i telespettatori nelle trasmissioni di Antonio Ricci. Gabibbo è una parola genovese  ed era il titolo che i marinai genovesi davano agli scaricatori del porto di Massaua, nome diffuso che significava Amato.

Divenne nel corso degli anni un termine ironico-dispregiativo per definire coloro che vivono in Liguria ma appartengono al meridione. Viene considerato un termine ligure per definire “il terrone”. La guida francese Le Petit Futé Gênes: Ligurie affermava: “ In origine gabibbo era la parola usata dopo la guerra dai genovesi per designare l’immigrato dall’Italia meridionale. A differenza del terrone milanese, il gabibbo non ha connotazioni sprezzanti, ma parrebbe essere più vicino alla sua radice araba hhabib, “burlone”.

Il personaggio personifica una persona calva  e con gli occhi bianchi, nato inizialmente come provocatore, nel corso degli anni si è trasformato in difensore dei cittadini. Il personaggio è ligure per via del suo forte accento e da numerosi riferimento del genovese avaro del tipo belandi, besugonescio, figgeu, rumenta, palanche e simili.

In molti sono sempre stati curiosi di sapere chi si nasconde dietro la mascotte più famosa d’Italia che rappresenta un punto di riferimento importante di tutte le trasmissioni sopra citate e ideate dallo stesso Antonio Ricci.

Chi si nasconde dietro alla mascotte del Gabibbo?

ga
chi si cela dietro? (foto web)

Per anni molti attenti spettatori hanno sempre avuto la curiosità di scoprire chi si celava dietro la famosa mascotte rossa dagli occhi bianchi e dal sorriso simpatico.

Ad animare il Gabibbo  dal 1990 al 2017 ci ha pensato  Gero Caldarelli, dopo la sua morte invece, viene animato da Rocco Gaudimonte. La sua voce, invece, è doppiata da sempre da Lorenzo Beccati.

Il Gabibbo è stato l’unico personaggio ad aver vinto il Telegatto nel 1991 e di lui sono state vendute tantissime miniature nei negozi di giocattoli.

Insomma, il Gabibbo è un personaggio che non passa mai di moda.