Jovanotti, il tumore nascosto per anni: “Per gli ultimi sette mesi ho tenuto un segreto”

Jovanotti e il tumore nascosto per anni che ha preoccupato moltissimo i fan: ecco cosa è successo e i dettagli della vicenda

Con la sua musica molto vicina ai giovani ha cominciato a spopolare negli anni Novanta divenendo in poco tempo uno degli artisti più apprezzati del mondo musicale italiano: stiamo parlando di lui, Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti. Un’artista che è riuscito a mutare il mondo musicale avvicinandolo a generi mai conosciuti prima come l’Hip Hop e il funky. Purtroppo, però, l’uomo ha dovuto affrontare un dramma non indifferente preoccupando molto i fan.

 

jova
curiosità (foto web)

Lorenzo nasce nel 1966 da genitori Toscani ed è il primo di quattro fratelli a cui è particolarmente legato. Negli anni Ottanta, sarà proprio suo fratello a presentare il giovane ad un disc jockey di Radio Foxes di Cortona, e questo gli permetterà di muovere i primi passi nel mondo musicale proponendo la musica dance e quella hip hop, generi quasi sconosciuti in quel periodo. Egli comincia a lavorare in diverse discoteche tra cui  il Veleno e Il Piper. 

Il primo debutto del giovane avverrà solo sette anni dopo, nel 1987, con il brano Walking a cui fa seguito Reggae 87, entrambi pubblicati dalla Full Time Records con il nome d’arte di Jovanotti. Successivamente, Claudio Cecchetto gli proporrà un contratto come presentatore nello show Deejay Television. Un periodo davvero bellissimo e molto produttivo per l’uomo dove comincia a presentare alcuni brani in onore dei suoi artisti preferiti in diversi show come Fantastico e il Festival di Sanremo.

Di recente, invece, ha scritto un brano per Gianni Morandi, Apri tutte le porte terzo classificato al Festival di Sanremo 2022. Egli ha confessato: “È un brano di speranza, un appello a far tornare il sole nelle nostre case e nelle nostre vite. È dunque quel che ci voleva in un momento difficile come quello che il mondo sta vivendo: è anche per questo probabilmente che il pubblico ha apprezzato, inserendolo nel podio”.

Purtroppo, nonostante la carriera brillante dell’uomo, ha dovuto subire un dramma senza tempo che ha preoccupato tantissimo i fan.

Il dramma vissuto da Jovanotti

jovanotti e figlia
la triste confessione (foto web)

Lorenzo Cherubini, nonostante il suo grande successo, ha dovuto affrontare un dramma che ha preoccupato parecchio i fan, circa lo stato di salute di sua figlia. La ragazza è guarita dal linfoma di Hodgkin, diagnosticato lo scorso 3 Luglio. I sintomi, invece, sono cominciati dal 2019 con un prurito alle gambe. 

Teresa Cherubini ha deciso di parlare spiegando il dolore che ha vissuto: “Per gli ultimi sette mesi ho tenuto un segreto, faccio fatica a raccontare una storia prima di conoscerne la fine. Il 3 luglio 2020 mi è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin, un tumore del sistema linfatico. Tutto è iniziato ad agosto del 2019 con uno prurito alle gambe. Non ci ho dato peso pensando che sarebbe andato via con il tempo, ma non è stato così. I mesi passavano e non faceva che peggiorare. A giugno 2020 si era sparso per tutto il corpo, non riuscivo a dormire più di un paio d’ore a notte, avevo la pelle piagata. Quando mi si é ingrossato un linfonodo sono il braccio ho capito che era qualcosa di più serio e questo ha portato finalmente ad una diagnosi e ad un piano di cure”.

Il percorso di cura per fortuna è riuscito e la ragazza ha voluto parlare a cuore aperto sui social: “In questi ultimi mesi ho fatto 6 cicli di chemioterapia seguita dai meravigliosi dottori ed infermieri dell’Istituto Europeo di Oncologia ( @ieoistitutoeuropeodioncologia ) a Milano […] Per un certo verso il cancro è una malattia molto solitaria, ma il supporto di chi ti sta vicino è fondamentale per superarla, io non ce l’avrei fatta senza di loro. La paura non é andata via, e ci vorrà del tempo perché possa fidarmi di nuovo del mio corpo, ma non vedo l’ora di ricominciare a vivere”.