Christian De Sica, la confessione sul difficile momento: “Rimasto senza una lira…”

Christian De Sica e la confessione circa un momento difficile della sua vita: ecco cosa ha confessato, i dettagli e le curiosità della vicenda

Uno degli attori che ha cambiato il mondo cinematografico con alcuni film che hanno divertito particolarmente il pubblico è proprio lui, Christian De Sica. Insieme a Massimo Boldi hanno creato un nuovo genere chiamato “cinepanettoni” che gli ha resi unici nel mondo del cinema. Tra i film che hanno riscosso molto successo possiamo citare alcuni come Natale sul nilo, Natale in India, Natale alle Bahamas, Vacanze di Natale 2000 e Amici come prima. Nonostante una carriera strepitosa, l’attore ha parlato di un momento davvero doloroso della sua vita.

 

cr
curiosità sull’attore (foto web)

Il mondo dell’arte e dello spettacolo sono stati sempre il pane quotidiano della famiglia De Sica in quanto, come ben sappiamo, suo padre Vittorio De Sica era uno straordinario attore e un grande regista e suo zio era un importante maestro di colonne sonore. Il ragazzo, quindi è cresciuto con l’amore per il cinema anche se, inizialmente ha provato la strada canora non avendo particolarmente successo.

Non tutti se lo ricordano, ma il giovane Christian ha partecipato ad un Festival di Sanremo senza riscuotere successo. Così, decise di provare la strada attoriale partecipando  come attore in La madama di Duccio Tessari. Nel 1983, invece, approda nel film  Vacanze di Natale a cui fanno seguito altri numerosi successi senza tempo. Questi apparteranno ad un  nuovo genere, quello dei cinepanettoni  in coppia con l’amico e collega Massimo Boldi.

In una intervista, l’attore aveva svelato che giovanissimo ha avuto problemi con il peso soprattutto per i pranzi completi che amava fare suo padre. Egli ha confessato: “Ogni anno prima di Natale mi trovo a dover perdere qualche chilo. È la solita tragedia. La tragedia della mia vita. È così da quando avevo 12 anni e pesavo 105 chili. Fra i sette e gli otto ero talmente magro che per forzarmi a mangiare mi hanno rimpinzato di calcio e di ferro. Risultato? Una fame nera e l’inizio della mia lotta infinita con i chili di troppo […]”.

Di recente, l’attore ha parlato di un brutto momento vissuto insieme a sua moglie Silvia Verdone, sorella di Carlo Verdone, che ha lasciato senza parole i fan.

La drammatica confessione di Christian De Sica

cri
omenti drammatici vissuti (foto web)

In una lunga intervista rilasciata a Che tempo che fa, l’attore Christian De Sica ha confessato il brutto periodo della sua vita alle prese con i debiti e con l’obbligo di ripagare le somme di denaro. 

L’attore ha confessato: “Io e Silvia, mia moglie, abbiamo sentito i crampi allo stomaco. Mio padre era morto da poco, io ero senza una lira in tasca, avevo solo i debiti precedenti. All’epoca saltavamo i pasti… e pensare che vengo da una famiglia all’antica, dove dovevamo stare tutti a tavola e si mangiava dall’antipasto al gelato”.

Poi, però, è arrivata la svolta: “Eravamo alla proiezione del primo Vacanze di Natale, alla fine della visione guardai mia moglie e le dissi: ‘Silvie’ da oggi se magna’. Se oggi sono appagato e ho la serenità necessaria per affrontare qualsiasi cosa lo devo a mia moglie. Mi ha dato sempre la spinta giusta e mi ha stimolato, con pazienza e lungimiranza, ad accettare sfide che da solo non avrei mai affrontato”.