Gerry Scotti, l’addio è arrivato: erano anni che lo nascondeva

Il preserale di canale 5 ha iniziato nuovamente ad intrattenere il pubblico con Caduta Libera. Ancor prima che iniziasse il game show, Gerry Scotti si è lasciato andare con alcune confessioni. Ecco quanto ha rivelato.

Gerry Scotti è uno dei volti di punta di Mediaset. Uno dei conduttori più amati e apprezzati nel panorama televisivo italiano. Molti gli hanno dato il soprannome di Zio Gerry, altri lo considerano un gigante buono.

Son pochi che non riescono ad apprezzarlo in quanto è davvero un uomo dal cuore d’oro.
In passato ha esordito nel mondo radiofonico, oggi in qualità di conduttore, fino al 2019, ha all’attivo 700 prime serate e oltre 8000 puntate di programmi in day time sulle reti Mediaset.

Il desiderio nascosto di zio Gerry

Sicuramente Gerry Scotti è il personaggio più apprezzato in Italia, anche se nel suo futuro sembra esserci ben altro rispetto a quanto ha fatto finora.

Nel corso di un’intervista, come riportato dal sito Liberoquotidiano, Zio Scotti sembra voler fare un altro genere di programma. Insomma il conduttore desidera un futuro professionale diverso rispetto a quello attuale.

Al riguardo, sulle parole del conduttore, è stato interpellato Alessandro Cecchi Paone. Il giornalista ha risposto ad alcune domande fatte dai lettori nella rubrica su Nuovo TV. In particolar modo, un lettore ha scritto: “Scotti si è detto stanco dei quiz, affermando di voler fare un programma di divulgazione scientifica… spero che quel giorno non arrivi mai. Non lo vedo nel ruolo dell’Alberto Angela della situazione”.

La risposta di Cecchi Paone

Cecchi Paone, nel rispondere alle parole del lettore, ha scritto a sua volta: “Sono anni che Gerry propone questo cambio di rotta. Il problema, per chi non è specializzato, è scendere in profondità.”

Insomma sono ormai anni che Gerry Scotti propone alla Mediaset un cambio. Eppure fino ad oggi le sue richieste sembrano essere state solo parole gettate al vento. Sarà diverso questa volta? I vertici dell’azienda del Biscione accoglieranno la richiesta del conduttore o ancora una volta verrà ignorata?

Al momento restano solo indiscrezioni. Non sappiamo in futuro che verso potrà prendere la situazione.

L’unica certezza è che semmai Gerry Scotti dovesse lasciare il mondo dei quiz per dedicarsi ad altro, per Mediaset ci saranno tanti problemi da affrontare.