“Ci ha sconvolti”: Giorgio Armani, il gesto estremo dopo la tragedia

Giorgio Armani è un uomo che fa parlare di sé non soltanto per le sue prodezze nel campo della moda ma anche per uno dei gesti più gentili altruisti abbia mai scelto di fare. Di cosa parliamo questa volta?

Il mondo intero conosce Giorgio Armani in quanto fondatore della celebre casa di moda che porta il suo nome. Molti sono i vip e i cantanti che giungono da tutto il mondo per richiedere proprio a lui un abito da indossare in occasione degli eventi mondani più importanti.

Ma Giorgio Armani non è soltanto un grande stilista ma è anche un uomo dall’immenso cuore che vuole aiutare coloro che mi hanno bisogno. Un gesto estremo che ha sconvolto tutti, un qualcosa fatto dopo una delle tragedie che ha sconvolto il mondo intero.

La terribile tragedia

Durante il mese di agosto nell’isola di Pantelleria, c’è stato uno degli incendi più grandi degli ultimi anni. Le fiamme hanno divorato ettari ed ettari di terreno, lasciando soltanto tristezza e desolazione al suo passaggio.

Una situazione che ha visto l’aiuto e l’impegno di tutte le forze dell’ordine del posto e di numerosi volontari che hanno scelto di fare le valigie e dare una mano per cercare di domare le fiamme.

Gli abitanti e i turisti dell’isola di Pantelleria si sono trovati costretti ad abbandonare le proprie abitazioni e trovare rifugio sulle barche. Una situazione drammatica in cui Giorgio Armani non poteva restare con le mani in mano. Ed è per questo che ha scelto di fare anche lui la sua parte.

Il gesto estremo di Giorgio Armani

Giorgio Armani è molto legato alla Pantelleria in quanto è proprio qui che egli possiede una villa con 180 palme. Fortunatamente la sua abitazione non ha subito danni a causa dell’incendio anche se egli è rimasto particolarmente scosso dai maxi roghi che hanno colpito l’isola.

Ed è proprio per questo motivo che ha scelto di fare la sua parte e di dare un grandissimo contributo. Si tratta di una donazione di 500 mila euro accompagnata da una lettera indirizzata proprio a Vincenzo Campo, il sindaco di Pantelleria.

Nella missiva egli scrive di frequentare quest’isola da 40 anni al punto che egli si sente parte integrante della popolazione.

“Le scrivo questo messaggio mosso da un sentimento di ammirazione e gratitudine per tutti coloro che – pompieri, carabinieri, forze dell’ordine, amministrazione comunale, istituzioni e volontari coinvolti –  hanno dato il loro contributo per spegnere il terribile incendio che ha colpito Pantelleria e che così tanto ci ha sconvolti. Rivolgo a lei il mio messaggio, da privato cittadino, nella speranza che lo estenda a tutti gli interessati»ù”

È questo il contenuto della lettera in cui il famoso stilista ha voluto offrire tutto il suo aiuto.

Il sindaco ha già mostrato allo stilista dei progetti che desidererebbe portare avanti con la cifra donata. Infatti ha intenzione di investire proprio nell’attività della Protezione Civile, scegliendo anche di destinare parte della somma agli impianti idrici e per recuperare i terreni incolti così che l’isola possa essere messa al riparo da futuri incendi, un qualcosa che se avverrebbe, potrebbe danneggiare definitivamente l’ecosistema locale.