Elenoire Casalegno, la figlia ad un passo dalla morte: lo struggente racconto del dramma vissuto

Un racconto con cui difficilmente si riescono a trattenere le lacrime. Il dramma vissuto da Elenoire Casalegno è stato davvero molto duro da superare.

Elenoire Casalegno è un volto molto noto all’interno del mondo dello spettacolo. In passato è stata una modella, anche se tutti la conosciamo in veste di conduttrice televisiva. Il suo inserimento nel mondo dello spettacolo è successo così per caso, come la stessa Casalegno ha raccontato in passato nel corso di un’intervista.

Elenoire infatti sin da piccola aveva degli obiettivi ben diversi. Il suo sogno era quello di diventare un magistrato. Quando aveva 18 anni però, arriva la svolta. Una sua amica decide di iscrivere Elenoire Casalegno al concorso di bellezza The look of the year. Fu proprio da questa partecipazione che per lei furono aperte le porte del successo, tant’è vero che iniziò a collaborare in diversi programmi televisivi.

Recentemente Elenoire Casalegno è stata ospitata nello studio di Serena Bortone, la trasmissione Oggi è un altro giorno, per parlare un po’ della sua vita. Ha fatto anche una sorpresa molto bella alla showgirl. Nel corso della diretta infatti si è collegato in studio il fidanzato storico di Elenoire Casalegno, Simone Riva. La coppia, nonostante in ambito amoroso non abbia avuto un futuro felice, è rimasta comunque in ottimi rapporti e si considerano addirittura buoni amici, come fratello e sorella.

Il triste raccondo della Casalegno

Nel corso della chiacchierata avuta con Serena Bortone, Elenoire Casalegno ha raccontato anche una parentesi non propriamente felice della sua vita. Come scrive anche il sito inews24, la soubrette ha affrontato un dramma riguardante sua figlia Swami, avuta con Ringo.

La Casalegno era all’ottavo mese di gravidanza e una mattina si svegliò con una brutta sensazione. Non aveva sintomi strani, ma il suo istinto le diceva che qualcosa non le stesse andando nel verso giusto.

Elenoire Casalegno, dopo essersi consultata con Ringo, decise di chiamare la sua ginecologa. La professionista cercò di dissuaderla e al contempo tranquillizzarla, pensando che si trattasse di una semplice preoccupazione di una futura mamma. Dopo un po’ di tempo però, la ginecologa la richiamò e invitò la soubrette a recarsi in studio per un ulteriore controllo.

Arrivata in studio, dopo aver fatto l’ecografia, fu appurato che non si sentiva più il battito della bambina in quanto il cordone ombelicale aveva fatto un doppio giro attorno al collo. Fu così che a Elenoire Casalegno venne indotto il parto e Swami fu salva.