Mara Venier e il retroscena sulla malattia: “Sono stata costretta” | Dolore incolmabile

Mara Venier e la confessione agghiacciante che lascia i fan senza parole: ecco i dettagli e le curiosità della vicenda

Una delle conduttrici che con il suo grande stile, professionalità e senso di ironia ha conquistato il pubblico a casa che l’ha definita la Regina della Domenica e la Zia degli italiani: ovviamente non ha bisogno di grosse presentazioni, ci stiamo riferendo a lei, la splendida e meravigliosa Mara Venier. Nel corso della sua carriera straordinaria, ella oltre essere al timone dello show domenicale Domenica In, ha avuto anche ruoli attoriali in passato. Purtroppo, però, ha fatto una rivelazione triste e angosciante che ha lasciato tutti senza fiato.

Mara seria
Le curiosità su Mara Venier (foto web)

Originaria di Venezia, giovanissima segue il suo primo marito nella Capitale che aveva il sogno di fare spettacolo. Così, anch’ella si diletta a fare alcuni provini in cui viene scritturata per ruoli importanti tra cui Diario di un italiano di Sergio Capogna, tratto dalla novella Wanda di Vasco Pratolini.  A questo si susseguono molti altri tra cui Zappatore nel 1980 di Alfonso Brescia con Mario Merola, e molte commedie all’italiana come Testa o croce (1982) di Nanni Loy in cui affianco Renato Pozzetto e molte commedie all’italiana al fianco di Jerry Calà, allora suo compagno. 

A scoprire il talento della giovane Mara ci pensò Nanny Loy che le propose la conduzione del famoso Cantagiro al fianco dell’allora semisconosciuto Rosario Fiorello. Inoltre, visto il talento, nel 1992-1993 affianca Luca Giurato nell’edizione di Domenica In ma, i direttore Rai le propose successivamente la conduzione del programma da solista. La donna è ormai al timone dello show domenicale da circa trent’anni.

Circa Jerry Calà, invece, ella ha interrotto la relazione per via dei numerosi tradimenti di lui. Oggi, invece, i due hanno un rapporto speciale tanto che, in occasione del suo 70esimo compleanno, l’uomo avrebbe rivelato che Mara è una delle persone più importanti della sua vita.

Nonostante il successo, però, la Venier ha vissuto un momento davvero molto doloroso e pieno di sofferenza.

Il triste dramma vissuto da Mara Venier

Nel corso della sua carriera, Mara Venier ha vissuto attimi davvero felici al fianco di persone che ha sempre ritenuto importanti per la sua crescita personale. Un momento davvero di profonda sofferenza e dolore vissuto dalla donna è stata la scomparsa di sua mamma, a cui ha voluto dedicare un libro dal titolo “Mamma ti ricordi di me?”.

Mara seria
Dolore e sofferenza di Mara Venier (foto web)

La mamma di Mara era da tempo malata di Alzhaimer e nel libro, la conduttrice ha voluto ripercorrere tutto il vissuto fino alla malattia.

Ha confessato in una intervista al Corriere della Sera: “Sono stata costretta a metterla in una struttura, con lei c’era Lucia, una badante deliziosa. Il giorno in cui mi ha detto ‘buongiorno signora’ ho capito che era l’inizio della fine. Nessun senso di colpa, ma cosa darei oggi per avere cinque minuti con lei”.