Gianni Sperti, il retroscena sulla separazione con Paola Barale: “Brancolavo nel buio”

Nonostante siano passati diversi anni da quando Paola Barale e Gianni Sperti erano marito e moglie, ancora oggi vengono fuori dei retroscena inaspettati.

Il nome di Gianni Sperti è noto a molti in quanto opinionista di Uomini e Donne che da molto tempo lavora al fianco di Tina Cipollari. Da anni egli infatti è un volto fisso del dating show, quel programma in cui in molti vanno alla ricerca dell’amore, quell’elemento che attualmente è assente nella sua vita.
Sono passati più di 20 anni da quando Gianni Sperti convolò a nozze con Paola Barale, un’unione che purtroppo non è finita nel migliore dei modi.

Gianni Sperti foto rete ildemocratico.com 20221212
Gianni Sperti foto rete ildemocratico.com

Da allora l’opinionista non si è legato sentimentalmente a nessun’altra donna, cercando in ogni modo però di mantenere intatta alla sua privacy.

Ed è proprio per questo mistero che lo avvolge all’interno della sfera personale che in molti si chiedono per quale motivo il matrimonio tra Gianni Sperti e Paola Barale siano naufragato. Ed è proprio per dare una risposta a tutte queste domande che l’opinionista ha scelto di eliminare definitivamente tutti i dubbi. E quindi, qual è stato il motivo che ha spinto i due ex coniugi a prendere strade diverse?

La verità dietro la separazione

L’incontro tra Gianni Sperti e Paola Barale è avvenuto dietro le telecamere del piccolo schermo. In quell’epoca l’opinionista era occupato come ballerino nel programma La sai l’ultima?. Lo stesso programma in cui Paola Barale era ospite. Ed è lì che scatta la scintilla tra i due, un vero e proprio colpo di fulmine. Nel 1998 i due scelgono di sposarsi festeggiando il tutto attraverso una festa in cui non si sono badate a spese.

Un matrimonio bello e passionale che però nel 2002 terminò con un triste divorzio.
Il motivo che si nasconde dietro questa decisione ancora non è noto del tutto anche se non manca chi è che afferma che questa è stata una decisione presa in comune accordo. È opinione di molti che Paola avesse deciso di lasciare Gianni proprio perché egli non voleva ampliare la famiglia con l’arrivo di bambini.

Gianni Sperti e Paola Barale foto rete ildemocratico.com 20221212
Gianni Sperti e Paola Barale foto rete ildemocratico.com

Una supposizione che non è stata né confermata né smentita da nessuna delle due parti. Però, come leggiamo sul sito parolibero.it, l’opinionista, all’interno di un’intervista passata, racconta di quanto è stato difficile per lui il periodo della separazione.

Egli infatti lo ha definito come “il momento più duro della mia vita”. Di fronte ai microfoni di di più esperti racconta di aver attraversato un periodo molto difficile in cui si sentiva solo e senza nessun obiettivo: “Mi sforzavo di dare un senso alla vita, di cercare una nuova direzione, ma brancolavo nel buio”.

Ma che tipo di rapporto c’è adesso tra Paola Barale e Gianni Sperti? E’ stato lo stesso opinionista a dare una risposta a questa domanda affermando che da anni i due hanno tagliato ogni tipo di comunicazione lasciando aperte le porte soltanto per questioni legali: “A distanza di 9 anni, penso e mi chiedo: è giusto litigare e arrivare a odiare la stessa persona a cui hai giurato amore eterno sull’altare? Lo trovo assurdo. Bisognerebbe provare a tornare indietro, ammettendo che non si va più d’accordo, sforzandosi di diventare più amici di prima. Mi dispiace molto non poter più parlare con lei”.
Insomma, a distanza di 20 anni, per Gianni Sperti la separazione è ancora una ferita aperta che gli causa molto dolore.